La trappola del bicchiere mezzo pieno...

Siamo naturalmente portati a pensare che essere ottimisti sia la cosa giusta... ed effettivamente pensare positivo e guardare sempre al lato luminoso delle cose fa bene e rende la vita migliore.

Ma l'intero Universo si basa sulla polarità, sull'alternarsi continuo di buio e luce. Per questo imparare a vedere in modo equanime le cose positive e quelle negative ci permette di vivere in modo più vero e più completo.

La maggior parte degli sforzi compiuti dagli umoni che nei secoli hanno dedicato la loro vita a sviluppare percorsi di crescita spirituale e personale, sono stati rivolti allo sviluppo della capacità di essere sereni in ogni situazione.

Patanjali lo insegna esponendo in modo magistrale la filosofia dei Klesha, Buddha lo insegna esponendo le quattro nobili verità, Lao Tzu lo insegna esponendo la filosofia del Tao, ecc. 

Per farla in breve imparare a stare in contatto con ogni aspetto delle cose che ci si pongono davanti invece di guardare solo al lato positivo di esse, ci rende più completi e più saggi. 

Oggi mi piaceva porre l'accento sulla differenza tra l'essere una persona ottimista o una persona ottimale :-)

 

E-book Gratuito

Inizia a prendere spunti dal mio sito:
Scarica gratuitamente questo utilissimo E-book 


7 attitudini fondamentali per una vita felice, avventurosa e soddisfacente

Qui condivido alcune delle cose che mi hanno permesso di essere ciò che sono oggi :-)

7 abitudini sane,, divertenti da mettere in pratica e con alto potere trasformativo

Seguimi su Facebook

cpr certification online
cpr certification online
© 2015 Jacopo Ceccarelli. All Rights Reserved.